Connettiti con noi

Serie A

Di Domenico: “Che impresa! E lo abbiamo fatto tutti insieme”

Pubblicato

su

Il numero uno della Feldi Eboli dopo l’emozionante trionfo in gara 1: “I ragazzi hanno dato l’anima in campo”

In una lunga lettera aperta apparsa sul sito ufficiale, il presidente Gaetano Di Domenico ringrazia la città, il suo staff, i suoi ragazzi e tutti gli spettatori presenti al PalaSele per aver contribuito al grandioso spettacolo andato in scena in gara 1 della finale scudetto.

GRAZIE EBOLI. “Le emozioni sono ancora tantissime, non riesco nemmeno a pensare all’impresa che abbiamo compiuto solo poche ore fa e lo abbiamo fatto tutti insieme. I nostri ragazzi che hanno dato l’anima in campo, il nostro staff che lavora incessantemente e la nostra gente che ha reso speciale con il suo supporto ogni tappa di questo percorso. Ieri a suggellare una giornata storica, per la prima finale scudetto delle volpi, il Palasele si è vestito a grande festa, straripante di emozioni irripetibili e indescrivibili a parole. Ringrazio ogni singola persona che è stata presente e ogni singola persona che ci ha seguito da lontano, tutti insieme abbiamo creato la sinergia e l’energia giusta per compiere questa prima impresa. Vedere bambini, ragazzi, adulti e anziani festeggiare tutti insieme come una grande famiglia mi ha reso felice perchè ieri sera è stata tutta Eboli a vincere e senza il vostro inesauribile sostegno chissà come sarebbe andata a finire. Il mio monito per il futuro è che il nostro legame resti sempre così forte anzi, che si rafforzi e migliori giorno dopo giorno, partita dopo partita, stagione dopo stagione. L’anno prossimo saranno 20 anni insieme, il nostro obiettivo è continuare a crescere tutti insieme ma prima c’è bisogno di un’ulteriore tassello da aggiungere per dar vita al mosaico tricolore. Pesaro ci aspetta e anche lì ci servirà il vostro sostegno e la vostra insostituibile forza. Grazie tifosi delle volpi, grazie Eboli per averci regalato una serata che è già nella storia di questa società”.