Connettiti con noi

Futsal Mercato

Giampaolo e la Serie A 2022/23: “Favorite? In sette si contenderanno la vittoria”

Pubblicato

su

Il tecnico, carico per la ripresa, ci parla degli acquisti e delle partenze, delle principali concorrenti e degli obiettivi del suo Petrarca

È tempo di tirare le somme in vista dell’imminente inizio di stagione. Lo sa bene Luca Giampaolo, tecnico del Petrarca, che, intervistato ai nostri microfoni fa il punto sul mercato, sulle possibili favorite e sugli obiettivi stagionali.

MERCATO PETRARCA: “Penso che il Petrarca abbia fatto un mercato intelligente. Abbiamo scelto dei ragazzi che lo scorso anno si sono distinti nelle altre società per forza ed efficienza. Non dovevamo cambiare moltissimo in una squadra che nella scorsa stagione è arrivata terza nella Regular Season. Abbiamo avuto un’uscita eccellente che è quella di Jefferson, un ragazzo straordinario dalle grandissime doti sia umane che tecniche e lo abbiamo sostituito alla grande con Thiago Bissoni che lo scorso anno è arrivato in finale scudetto giocando poi una finalissima da grande leader credo quindi che abbiamo preso un grandissimo campione. Abbiamo poi preso Molaro che secondo me oltre ad essere un bravissimo ragazzo è anche molto dotato tecnicamente. Sono quindi molto soddisfatto e voglio ringraziare il Presidente Paolo Morlino e tutta la società Petrarca perché mi hanno soddisfatto anche quest’anno per le richieste di mercato”.

LE FAVORITE: “Ci sono alcune squadre che hanno operato nel mercato in maniera importante dimostrando inoltre di avere possibilità economiche superlative, potendo quindi acquistare giocatori di fama internazionale a delle cifre che al momento per noi non sono possibili. Squadre con un bilancio come quello dell’Olimpus, del Napoli o del Pomezia può permettersi una rosa di qualità incredibile e secondo me queste tre assieme poi al Sandro Abate e al Catania e ovviamente al Pesaro e al Pescara possano tutte dire la loro ad altissimi livelli contendendosi la vittoria. C’è poi tutto un blocco di squadre subito sotto, noi comprese, che si sono rinforzate parecchio e che possono sorprendere, sia in positivo che in negativo, e dare quindi equilibrio e divertimento al campionato, ci sarà da divertirsi ne sono sicuro”.

DOVE SI COLLOCA IL PETRARCA: “Io, come sempre, non colloco il Petraca da nessuna parte. Lo scorso anno nessuno parlava di noi e abbiamo fatto il record di undici vittorie consecutive all’inizio del campionato che poi è il record assoluto di vittorie dall’inizio del campionato nella storia del Futsal. Questo ci fa ben sperare, nessuno parla di noi quest’anno ed è meglio così, non ci siamo posti alcun tipo di obiettivo, ovviamente l’intenzione e il sogno di ogni squadra è quella di migliorarsi e fare meglio di quanto fatto nell’anno precedente. Ovviamente siamo tutti consapevoli che ripetere quanto fatto lo scorso anno avrebbe del miracoloso, noi faremo di tutto per fare un grandissimo campionato e di far divertire tutti giocando sempre a testa alta per vincere come ho fatto negli ultimi venticinque anni di carriera nel corso dei quali mi sono sempre divertito e ho sempre cercato la vittoria che, come giustamente accade nello sport, qualche volta è arrivata e qualche volta no”.

News

video

Futsal News24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 16 del 28/04/2022 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.