Connettiti con noi

Serie A

Serie A Puro Bio, playout: l’Audace la ribalta nella ripresa, Irpinia in A2

Pubblicato

su

La tripletta di Pomposelli e le reti di Puttow ed Exana valgono la permanenza nella massima serie delle veronesi di Centofante

Alla fine la spunta l’Audace Verona. Le ragazze di Centofante conquistano nei minuti finali del ritorno del playout la permanenza nel massimo campionato in rosa (il prossimo sarà il terzo anno consecutivo in Serie A Puro Bio). Al PalaLeGrazie il PSB Irpinia dà tutto ma non basta e ripartirà dalla Serie A2.

Avellinesi vittoriose per 1-0 all’andata ed anche il ritorno si mette bene: Matijevic la prima a colpire, Ziero e Ribeirete per il momentaneo 1-3 dopo il pari iniziale di Bisognin. Un’autorete di Moreira prima dell’intervallo riporta in partita l’Audace che nella ripresa trova in Pomposelli un’arma micidiale (tripletta dell’azzurra) che ribalta completamente la situazione. Il 6-5 di Moreira a 3′ dalla fine, però, tiene ancora in vita le ospiti. Ci pensa allora Exana a 1’13” dal suono della sirena a siglare il gol che vale la Serie A.

AUDACE VERONA-PSB IRPINIA 7-5 (2-3 pt)
MARCATRICI: p.t. 6’15” Matijevic (I), 6’32” Bisognin (A), 10’55” Ziero (I), 14’22” Ribeirete (I), 17’05” aut. Moreira (A), s.t. 0’42” Pomposelli (A), 6’13” Ribeirete (I), 12’47” Pomposelli (A), 13’14” Puttow (A), 16’26” Pomposelli (A), 16’50” Moreira (I), 18’47” Exana (A)


SERIE A PURO BIO
PLAYOUT
AUDACE VERONA-PSB IRPINIA 7-5 (and. 0-1)

Futsal News24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 16 del 28/04/2022 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.