Connettiti con noi

Maschile

Bra, Bertello: “Non era facile”

Pubblicato

su

Il Bra ha battuto 5-3 il CUS Piemonte Orientale nella seconda giornata di playout di C1 piemontese. Ora tutto resta aperto in questo triangolare e nessuna opzione è matematicamente da escludere. Le parole del mister del Bra, Marco Bertello

Vittoria per 5-3 in favore del Bra contro il CUS Piemonte Orientale nella seconda di tre giornate di playout di Serie C1. Il risultato è lo stesso ottenuto dai novaresi in casa della Don Bosco Caselle una settimana fa. Marco Bertello, allenatore del Bra, è soddisfatto della prestazione dei suoi: “Non era una partita facile. Il CUS è una buona squadra, che corre moltissimo e ha ottime individualità, ma penso che la nostra vittoria sia giusta. Ai punti credo che abbiamo meritato”.

A Caramagna la partita è stata tutt’altro che semplice per il Bra, che ha però potuto contare sull’apporto di tutti i componenti della sua squadra, compreso un recuperato Biraghi: “E’ reduce da un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per nove mesi. Sta rientrando gradualmente, ha fatto gol in questa occasione e, anche se so che può fare ancora di più, sono molto contento che sia tornato a darci una mano”, ha ribadito Bertello.

Una vittoria di gruppo, quella ottenuta dal Bra contro il CUS Piemonte Orientale, ma senza dimenticare che venerdì prossimo si decideranno le sorti di tutte e tre le squadre impegnate in questi playout: “La sfida col Don Bosco Caselle non è da sottovalutare. Si tratta anche in questo caso di una buona squadra e in questo tipo di sfide non ci sono favoriti, bisogna solo pensare a giocare la partita”, ha concluso Bertello.

La situazione:

Don Bosco Caselle-CUS Piemonte Orientale 3-5
Bra C5-CUS Piemonte Orientale 5-3
Bra C5-Don Bosco Caselle: venerdì 20 maggio, h 21.15

SquadraPGGFGSDiff.
Bra Calcio a 5153+2
CUS Piemonte Orientale2880
Don Bosco Caselle135-2