Connettiti con noi

Maschile

Serie A: il Manfredonia perde in casa e retrocede in A2

Pubblicato

su

Per i pugliesi decisiva la sconfitta interna contro la già retrocessa Polistena che segna il gol del destino a 2” dalla sirena

Il Vitulano Manfredonia saluta la Serie A di Futsal e retrocede in A2; è questo l’amaro verdetto per i pugliesi che cadono in casa 4-5 contro la già retrocessa Cormar Polistena.

Una partita nata male, subito sotto per 0-3, con cinque legni colpiti e, nonostante la rimonta sul 4-4, a 2” dalla sirena, la rete di Bukovec condanna i pugliesi, ora staccati di tre punti dalla Came Dosson ad un solo turno dalla fine e con gli scontri diretti a sfavore. Questo il tabellino del match:

VITULANO DRUGSTORE C5 MANFREDONIA-CORMAR POLISTENA   4-5

RETI: 0’19” Bukovec (P), 2’56” Maluko (P), 4’50” El Ouaz (P), 8’39” Boaventura (M), 15’02” Sacon (M), 18’32” Diogo (P), st 5’08” Caputo (M), st 19’14” Boutabouzi (M), st 19’58” Bukovec (P).

VITULANO MANFREDONIA: Palumbo, Pesante, Caputo, Cutrignelli, Raguso, Boutabouzi, Caruso, Soloperto, Leandrinho, Crocco, Sacon, Lupinella, Boaventura, Baranauskas, Foglia. All. Monsignori.

CORMAR POLISTENA: Multari, Arcidiacone, Urio, Bukovec, El-Ouaz, Badran, Calderolli, Martino, Maluko, Prestileo, Diogo, Iennarella, Richichi. All.Martinez

ARBITRI: Biondo di Varese e Andolfo di Ercolano.

CRONO: Carone di Bari.

AMMONITI: Badran (P), Bukovec (P), Maluko (P), Boutabouzi (M).