Connettiti con noi

Serie A

I calci di rigore mandano la Feldi in paradiso: Pesaro ko in gara 1

Pubblicato

su

Comincia nel segno dello spettacolo l’attesissima finale 2021/22: 1-1 nei tempi regolamentari, errore decisivo di Cuzzolino

L’attesa è finita, Feldi Eboli e Italservice Pesaro inaugurano la finale scudetto 2021/22. E si parte subito con uno spettacolo da incorniciare, in un PalaSele non da pienone ma con una buona cornice di pubblico.

L’Italservice prende le redini del gioco in mano sin dalle prime battute e comincia a bombardare Dal Cin prima e Glielmi poi. Lo 0-0, però, non si schioda né nel primo tempo né per gran parte della ripresa. Fino a 2’26” dalla sirena: Trentin inventa una magia e batte Espindola. Gioco fermo per diversi minuti, alla ripresa Pesaro si guadagna un calcio di rigore che Cuzzolino trasforma. Samperi si gioca la carta del portiere di movimento ma è Taborda a sfiorare il gol. L’1-1 resiste fino alla fine e oltre… i due tempi supplementari. Gara 1 si decide dal dischetto: errore di Cuzzolino, Feldi in paradiso. Giovedì gara 2 a Pesaro.

FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 6-5 d.c.r. (0-0 p.t., 1-1 s.t., 1-1 p.t.s., 1-1 s.t.s.)
FELDI EBOLI: Dal Cin, Trentin, Calderolli, Schiochet, Selucio, Vavà, Caponigro, Bissoni, Fantecele, Luizinho, Senatore, Melillo, Glielmi, Pasculli. All. Samperi
ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Salas, Borruto, Cuzzolino, Obbar, Tazine, Taborda, Costanzi, De Oliveira, Bolo, De Luca, Vesprini, Cianni. All. Colini
MARCATORI: 17’34” s.t. Trentin (F), 17’54” rig. Cuzzolino (P)
SEQUENZA RIGORI: Bolo (P) gol, Calderolli (F) gol, Salas (P) gol, Trentin (F) gol, De Oliveira (P) gol, Selucio (F) gol, Cuzzolino (P) parato, Schiochet (F) gol, De Luca (P) gol, Luizinho (F) gol
AMMONITI: Bolo (P), De Luca (P), Calderolli (F), Luizinho (F), Vavà (F), Pasculli (F), De Oliveira (P)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Arrigo D’Alessandro (Policoro) CRONO: Saverio Carone (Bari)

SERIE A – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE
1) ITALSERVICE PESARO-CIAMPINO ANIENE 5-3 (gara-1 6-1)
2) NAPOLI FUTSAL-SANDRO ABATE 5-3 (2-3)
3) SYN-BIOS PETRARCA-FELDI EBOLI 4-6 (4-8)
4) OLIMPUS ROMA-FUTSAL PESCARA 3-3 d.t.s. (4-2)

SEMIFINALI
X) ITALSERVICE PESARO-NAPOLI FUTSAL 7-4 (gara-1 6-1)
Y) OLIMPUS ROMA-FELDI EBOLI 5-7 (0-6)

FINALE – GARA 1 – 18/06 (gara-2 23/06, ev. gara-3 25/06)
FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 6-5 d.c.r.