Connettiti con noi

Editoriale

Futsalfuture, S1 E8: FN24 incontra Mattia Pastorello

Pubblicato

su

Ottavo appuntamento con l’esclusiva rubrica che ci porta a conoscere e scoprire i maggiori talenti nel mondo del calcio a 5

Stagione 1 Episodio 1

  • MATTIA PASTORELLO
  • 11/04/2004
  • CMB Futsal Team SSD ARL

I primi passi: “Io ho iniziato da subito a giocare a Futsal di preciso all’età di 5 anni nella mia città dove il Latina disputava il campionato di Serie A2 e da subito qui c’era in tutta la città grande passione per questo sport. È stato subito amore perché a differenza del calcio secondo me ti da la possibilità di esprimerti a 360° con grande fantasia, con il tempo crescendo e togliendomi qualche soddisfazione personale ho capito di poter iniziare a fare questo sport in modo serio anche grazie alla chiamata del CMB che mi ha permesso di “uscire di casa” e confrontarmi con professionisti, ora penso ad allenarmi giorno dopo giorno con obbiettivi a breve termine continuando a imparare e crescere“.

L’idolo:Chaguinha da sempre è stato il giocatore che più mi ha impressionato per la sua versatilità e le sue caratteristiche tecniche”.

The Future: “Ovviamente le mie più grandi ambizioni sono quelle un giorno di calcare palcoscenici importanti e vestire la maglia azzurra”.