Connettiti con noi

Nazionale Maschile

A Manzano l’ItalFutsal cede di misura alla Bosnia

Pubblicato

su

Agli Azzurri, sconfitti 3-4, non bastano le reti di Merlim, Isgrò e Liberti (al debutto assoluto). Oggi alle ore 20.30 la seconda sfida

La giovanissima ItalFutsal del CT Massimiliano Bellarte cede di misura alla Bosnia nella prima delle due sfide in programma a Manzano. Oggi alle ore 20.30 si replica. Agli Azzurri non bastano gli squilli del solito Merlim e la prima rete in Nazionale di Isgrò e Liberti. I bosniaci di Krezo, sotto 3-2 a 6′ dalla fine, trovano con Aladzic e Arnautovic le due reti che decidono il match.

ITALIA-BOSNIA ERZEGOVINA 3-4 (2-1 pt)
ITALIA: Berthod, Musumeci, De Matos, Merlim, Podda, Pietrangelo, Pieri, Liberti, Motta, Donin, Isgrò, Lo Cicero, Tornatore, Di Eugenio, Biscossi. Ct Bellarte
BOSNIA ERZEGOVINA: Milanovic, Ivankovic, Boskovic, Barucija, Duvnjak, Sesar, Arnatuovic, Radujkovic, Gosto, Aladzic, Chorhodzic, Dzindic, Kalajdzic, Poracanin. Ct Krezo
MARCATORI: 3’16” p.t. Boskovic (B), 9’50” Isgrò (I), 19’59” Merlim (I), 2’23” s.t. Aladzic (B), 3’20” Liberti (I), 13’47” Aladzic (B), 16’16” Arnautovic (B)
AMMONITI: Merlim (I), Isgrò (I), Milanovic (B)
ARBITRI: Giulio Colombin (ITA), Simone Zanfino (ITA), Martina Piccolo (ITA), CRONO: Andrea Saggese (ITA)

Futsal News24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 16 del 28/04/2022 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.