Connettiti con noi

Maschile

A2, Aosta salvo prima di giocare

Pubblicato

su

Venerdì il comunicato della Divisione che rimodulava le retrocessioni del Girone A. Ieri la vittoria su Milano 6-3, per chiudere la stagione con un successo. Le parole di Faustinelli

Vittoria esterna per l’Aosta, che si impone per 6-3 su Milano: vittoria da non sminuire, anche se arriva il giorno dopo l’ufficialità delle rimodulazioni delle retrocessioni di alcuni gironi di A2, tra cui quello dell’Aosta.

Roberto Faustinelli (Aosta Calcio 511): “Siamo arrivati a Milano con la squadra ridotta all’osso. Ho giocato qualche minuto anche io per far rifiatare alcuni ragazzi. Era una gara che non contava niente per la classifica e nessuno ha voluto rischiare chissà cosa, anhce se poi a nessuno piace perdere e quindi si è giocato. Noi tra un pasticcio difensivo ed una palla persa evitabile siamo passati dal vantaggio per 1-0 allo svantaggio. Nel secondo tempo siamo andati meglio, trovando i gol necessari. Sono felice per la doppietta del nostro under 19, Pellegrino, che ha stretto i denti e ha giocato. Ha esordito in A2 anche Donato, che si è così tolto anche questa soddisfazione, così come il secondo portiere che si è fatto trovare sempre pronto. Abbiamo concluso la stagione con una vittoria e ora potremo pensare a far festa per questa salvezza. Lavoreremo da subito in vista dell’anno prossimo, provando a risolvere il problema dei formati e della nuova riforma”.

MILANO-AOSTA CALCIO 511 3-6
MARCATORI:
pt 14′ Angiulli (A), 18′ Rrotani (M), 19’30” Santagati (M), st 5’40” e 16’40” Zatsuga (A), 13′ e 17’30” Pellegrino (A), 16′ Paschoal (A), Rrotani (M).

MILANO: Volonteri, M. Peverini, L. Peverini, Rrotani, Ferri, Rao, Santagati, Pirovano, Pozzi, Miramondi, Minazzoli. All.: Sau.

AOSTA CALCIO 511: Frezzatto, Paschoal, Zatsuga, Angiulli, Fea, Merlo, Pellegrino, Calli, Harir, Faustinelli, Donato, Bianqueti. All.: Faustinelli.

NOTE: Ammonito Paschoal (A).

ARBITRI: Emilio Romano (Nola), Antonio Nappo (Ercolano).
CRONO: Alessandro Ghetti (Bologna).