Connettiti con noi

Coppa Italia

Coppa U21: il sorteggio delle final four e le reazioni

Pubblicato

su

Si è svolto questa mattina, nella sede di Torino del Comitato Regionale FIGC-LND, il sorteggio per le final four di coppa Italia Under 21 regionale

Questa mattina, alle ore 11.00, si è svolto il sorteggio degli accoppiamenti relativi alle semifinali di final four di coppa Italia Under 21 regionale: le operazioni hanno avuto luogo nella sede del Comitato Regionale FIGC-LND di via Tiziano Vecellio a Torino.

Nei bussolotti del sorteggio c’erano i nomi delle quattro società iscritte alla competizione: Aosta Calcio 511, Fonta, Polisportiva Druento e Fucsia Nizza.

Ecco l’esito:

SABATO 7 MAGGIO 2022
ORE 15:00 Futsal Fucsia Nizza vs Polisportiva Druento
ORE 18:00 Aosta Calcio 511 vs Fonta

DOMENICA 8 MAGGIO 2022
ORE 18:00 FINALISSIMA

Sorteggio Coppa U21
Sorteggio Coppa U21 regionale

Davide Berardi (Fonta): “Per noi l’Under 21 è stata allestita per permettere un allenamento in più ai ragazzi, per poter crescere e fare esperienza. Questa semifinale con l’Aosta è motivo di grande soddisfazione per noi. Adesso saremo concentrati sui playoff di Serie D ma, una volta messi da parte, ci butteremo su questo impegno che è un premio per i ragazzi che potranno confrontarsi con una realtà che è molto più strutturata di noi, che siamo una giovane realtà in crescita”.

Antonio D’Anna (Polisportiva Druento): “Premetto che, chiunque avessimo trovato, si sarebbe trattato comunque di una sfida difficile. Trovo che le due semifinali potranno essere molto equilibrate e dai risultati incerti. L’incognita vera sarà l’Aosta, che a differenza delle altre conosciamo meno. Noi, inoltre, porteremo non solo i nostri Under 21 ma anche i futuri Under 19 dell’anno prossimo, per permettere loro di fare la giusta esperienza e proseguire in un percorso iniziato tre anni fa e che ci sta portando risultati. Non so se potremo vincere, ma sono certo che faremo bene”.

Rodrigo Rosa (Aosta Calcio 511): “Sicuramente quando partecipiamo ad una competizione vogliamo provare a vincere, ma questo è un evento che si gioca in soli due giorni e anche nelle altre formazioni ci sono giocatori che militano in prima squadra: credo non sarà facile per nessuno e che sarà una manifestazione competitiva. In quel periodo, inoltre, noi saremo impegnati nella lotta salvezza con la prima squadra e con la parte finale del campionato Under 19 a livello regionale. Dovremo gestire bene la situazione. In ogni caso, per noi è sempre importante poter vincere qualcosa a livello giovanile: la società negli ultimi anni ha investito tanto in questo settore”.

Luca Ostanel (Fucsia Nizza): “Sarà un’esperienza importante per i ragazzi, dopo anni un po’ particolari causa pandemia. Il confronto è sempre importante e fa parte di un più ampio percorso, a prescindere dal risultato finale. Una semifinale ha sempre un peso diverso dal punto di vista della mentalità e dell’approccio alla gara e, nello specifico, la Polisportiva Druento è una delle squadre che è cresciuta maggiormente nell’arco del campionato, mettendo in difficoltà chiunque. Sarà una bella esperienza e non vediamo l’ora di giocare: questi eventi sono un premio, un’occasione di crescita”.