Connettiti con noi

Serie A

L’Olimpus Roma s’illumina d’immenso e spegne la L84

Pubblicato

su

Nella seconda giornata l’Olimpus Roma timbra il primo successo stagionale ai danni della L84: doppietta di Grippi

Troppa Olimpus Roma per una L84 orfana di Josiko e Tuli  e con meno rotazioni a disposizione rispetto a Chimanguinho e compagni. I capitolini timbrano il primo successo stagionale dimostrando a tratti il loro potenziale. Prima frazione con i primi otto minuti in cui l’Olimpus Roma fa capire e vedere il ruolo che può ricoprire in questa stagione. L’azimut è la giocata da urlo di Nicolodi per Marcelinho che offre a Grippi una palla solo da spingere in rete. L84 ha il freno a mano tirato, rischia ancora con Nicolodi ipnotizzato da Pedro e solo nella seconda parte della prima frazione inizia a mettere il muso dalle parti di Tondi con una punizione di Podda.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DI SERIE A

A campi invertiti i neroverdi rientrano sul parquet con un altro atteggiamento e dalla distanza Jonas trova il pertugio giusto per il pareggio: 1-1. L’Olimpus Roma sembra aver accusato il colpo ma Grippi è abile e pronto a sfruttare un’uscita di Pedro. Di nuovo in svantaggio Barbieri si gioca la carta di Podda come power play ma un errato controllo di quest’ultimo porta Pedrinho a firmare il 3-1 che chiude la gara.

OLIMPUS ROMA-L84 1-3
MARCATORI: 
4’39” p.t. Grippi (OL), 1’59” s.t. Jonas (L84), 3’54” Grippi (OL)

OLIMPUS ROMA: Tondi, Tres, Marcelinho, Nicolodi, Schininà, Pizzoli, Guedes, Chimanguinho, Grippi, Di Eugenio, Dimas, Giammarile, Ducci. All. D’Orto

L84: Pedro Henrique, Podda, Jonas, Miani, Cabeca, Iovino, Gargantini, Yamoul, Cerbone, Dragone, Turello, Alan, Tambani, Luberto. All. Barbieri