Connettiti con noi

Maschile

Serie A New Energy, sarà Italservice Pesaro-Feldi Eboli la finale scudetto

Pubblicato

su

I bi-campioni d’Italia in carica e i salernitani si contenderanno il tricolore 2022. Battute anche in gara 2 delle semi Napoli e Olimpus Roma

Serie A New Energy Gas e Luce 2021/22, la finale scudetto sarà Italservice Pesaro-Feldi Eboli. Termina in semi la corsa di Napoli Futsal e Olimpus Roma.

Ordinaria amministrazione per il quintetto di Colini che scappa subito via e resiste per lunghi tratti al continuo utilizzo del quinto di movimento da parte di Basile, nel vano tentativo di riaprire la contesa. I partenopei rimontano fino al 6-4 ma non basta: Tonidandel fissa il punteggio e manda i marchigiani alla terza finale scudetto consecutiva.

ITALSERVICE PESARO-NAPOLI FUTSAL 7-4 (5-1 p.t.)
ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Salas, De Oliveira, Bolo, Obbar, Frontino, Honorio, Borruto, Taborda, De Luca, Vesprini, Mariani, Cianni. All. Colini
NAPOLI FUTSAL: Ganho, Grasso, Fernandinho, Fortino, Dian Luka, Daniele, F. Perugino, Bruno Coelho, Arillo, De Simone, Amirante, Turmena, A. Perugino, Lo Conte. All. Basile
MARCATORI: 1′ p.t. Bolo (P), 7′ Borruto (P), 9′ Espindola (P), 11′ Turmena (N), 13′ Borruto (P), 15′ Honorio (P), 10′ s.t. Turmena (N), 12′ Borruto (P), 13′ Fortino (N), 14′ Fortino (N), 17′ Tonidandel (P)
AMMONITI: Taborda (P), De Oliveira (P)
ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Marco Moro (Latina), Andrea Saggese (Rovereto) CRONO: Davide Plutino (Reggio Emilia)

Tra Olimpus e Feldi Eboli non c’è partita nemmeno nel retour match di Roma. Dopo il 6-0 dell’andata, gli uomini di Samperi – colpiti dalla notizia della scomparsa del padre del presidente Gaetano Di Domenico – si impongono con il punteggio 7-5. Di Luizinho (3), Calderolli (2), Bissoni e Selucio le firme sul match.

OLIMPUS ROMA-FELDI EBOLI 5-7 (1-3 p.t.)
OLIMPUS ROMA: Ducci, Tres, Bagatini, Marcelinho, Nicolodi, Achilli, Mateus, Grippi, Di Eugenio, Dimas, Schininà, Caio Junior, Lucentini, Tondi. All. D’Orto
FELDI EBOLI: Dal Cin, Trentin, Calderolli, Schiochet, Selucio, Vavà, Caponigro, Bissoni, Fantecele, Luizinho, Senatore, Melillo, Glielmi, Pasculli. All. Samperi
MARCATORI: 3’52” p.t. Calderolli (F), 6’46” Marcelinho (O), 9’54” Bissoni (F), 14’51” Luizinho (F), 1’51” s.t. Calderolli (F), 4’48” Selucio (F), 5’44” Luizinho (F), 9’45” Grippi (O), 10’40” Dimas (O), 12’03” Grippi (O), 13’57” Luizinho (F), 16’56” Schininà (O)
AMMONITI: Grippi (O)
ARBITRI: Michele Ronca (Rovigo), Nicola Acquafredda (Molfetta), Fabio Pozzobon (Treviso) CRONO: Alessandra Carradori (Roma 1)


SERIE A – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE
1) ITALSERVICE PESARO-CIAMPINO ANIENE 5-3 (gara-1 6-1)
2) NAPOLI FUTSAL-SANDRO ABATE 5.3 (2-3)
3) SYN-BIOS PETRARCA-FELDI EBOLI 4-6 (4-8)
4) OLIMPUS ROMA-FUTSAL PESCARA 3-3 d.t.s. (4-2)

SEMIFINALI – GARA 2 (ev. gara-3 13/06)
X) ITALSERVICE PESARO-NAPOLI FUTSAL 7-4 (gara-1 6-1)
Y) OLIMPUS ROMA-FELDI EBOLI 5-7 (0-6)

FINALE (gara-1 18/06, gara-2 23/06, ev. gara-3 25/06)
ITALSERVICE PESARO-FELDI EBOLI