Connettiti con noi

Giovanili

U15, fase nazionale: l’Orange scalda i motori

Pubblicato

su

I campioni regionali Under 15 domenica ospitano al Palasanquirico i liguri del Pro Pontedecimo Calcio per la prima di tre giorni di playoff che daranno poi l’accesso alle final four di categoria. Le parole di Davi Alves Rodrigues

Domenica inizia la fase nazionale del campionato Under 15 e l’Orange Futsal campione regionale del Piemonte è pronto ad ospitare i liguri del Pro Pontedecimo Calcio. Mister Davi Alves Rodrigues crede nel potenziale dei suoi ragazzi: “La squadra sta bene ed è fiduciosa così come lo sono io e la società”, ha spiegato il tecnico. “Ci stiamo allenando tanto e vogliamo arrivare alle final four”, è il chiaro messaggio dell’allenatore Orange, che ha lanciato poi un chiaro messaggio alle istituzioni del futsal: “A livello nazionale si sarebbe dovuto pensare di vietare i campi all’aperto. In questo modo – ha fatto notare Davi Alves – si rischia di condizionare un anno di lavoro”.

La polemica però va presto in archivio: “Chi vuole arrivare alle final four non deve guardare a queste cose. Non cerchiamo alibi”, sono le parole del tecnico. Poche informazioni sugli avversari di domenica, inoltre: “Li conosciamo poco se non per qualche passaparola. Di certo loro, come il Villasimius, sono squadre con giocatori dall’impostazione da calcio a 11”, ha ribadito Davi Alves.

L’allenatore dell’Orange, sempre molto bravo a motivare e toccare il cuore dei suoi giocatori, ha poi ribadito il suo messaggio verso la squadra: “Dobbiamo giocare con passione. Mi auguro che i ragazzi si divertano e che si godano ogni secondo di questa fase nazionale. Ci vorrà massimo impegno e intensità, ma anche coraggio e, comunque andrà, io e la società saremo comunque orgogliosi di questo gruppo. In ogni caso – ha poi concluso Davi Alves Rodrigues – non ci nascondiamo: vogliamo andare alle final four”.