Connettiti con noi

Coppa Italia Nazionali

L84 Women, De Felice: “A Livorno per giocarcela”

Pubblicato

su

E’ un match da dentro o fuori quello che stasera metterà di fronte la L84 Women a La10 Livorno femminile: in palio c’è l’accesso alle final four della coppa Italia riservata alle vincenti delle relative fasi regionali

Non c’è appello nella sfida di questa sera tra L84 e La10 Livorno: chi sbaglia è fuori, chi vince va in final four e continua a lottare per il titolo nazionale. All’andata, giocatasi a Brandizzo una settimana fa, il punteggio ha premiato la squadra padrona di casa: 6-4. Il risultato però non mette in alcun modo a riparo da rischi la squadra allenata da Rocco De Felice, che ne è pienamente consapevole: “A Livorno andremo per provare a fare la partita. Due gol di vantaggio non sono niente in questo sport, non possiamo difenderli e basta. Ce la giochiamo: le ragazze sono cariche e vogliamo cercare di passare il turno con tutte le nostre forze”.

L’allenatore della squadra neroverde conosce bene le insidie che nasconde questa trasferta, al di là dell’alto valore dell’avversario: “Giocheremo in un campo davvero molto piccolo. Le nostre avversarie sono abituate e hanno le misure di questo rettangolo di gioco: sicuramente saremo più in difficoltà, ma abbiamo preparato la gara su questo campo piccolo per tentare di prevenire ogni possibile insidia”, ha spiegato il tecnico.

La gara di andata è terminata 6-4 per la L84 e ha dato indicazioni utili a Rocco De Felice: “Abbiamo rivisto cosa abbiamo regalato alle nostre avversarie, oltre a quello che hanno sbagliato loro. Il risultato della gara di una settimana fa penso sia stato giusto, ma quella di stasera sarà tutta un’altra partita”. Una sfida, quella delle ore 20.00 di oggi (Arena Astra di Livorno), che avrà anche un impatto psicologico importante: “E’ un aspetto fondamentale. Le livornesi per buona parte sono giocatrici esperte, che hanno fatto campionati e disputato partite importanti. Noi abbiamo anche qualche defezione, ma non dobbiamo farci condizionare. Sono sicuro – ha dichiarato Rocco De Felice – che ci faremo valere e che proveremo a portare a casa il risultato. Le ragazze se lo meritano: è il nostro obiettivo più importante per questa stagione. Se poi non lo raggiungeremo, faremo i complimenti a chi ci ha battuto, iniziando a pensare alla prossima stagione in A2”.