Connettiti con noi

Maschile

Serie A: L84 affronterà Eboli il 21 maggio con l’obiettivo di evitare i playout

Pubblicato

su

I neroverdi hanno un punto di distacco dal Meta Catania e dovranno cercare di scavalcare gli etnei all’ultima giornata rinviata al 21 maggio

Manca solo più una giornata al termine della ‘regular season’ di Serie A di futsal ed i discorsi in zona salvezza sono tutt’altro che chiusi. Al netto della matematica retrocessione del Manfredonia (e la conseguente certezza per la Came Dosson di giocarsi tutto ai playout, ndr), L84 e Meta Catania si giocano ancora l’ultimo posto utile per la salvezza diretta.

34 punti per gli etnei, 33 per i torinesi che domenica avrebbero dovuto affrontare Eboli al PalaSisport di Settimo ma, a causa dei numerosi casi Covid nel gruppo squadra, la partita è stata rimandata al 21 maggio insieme a tutto il resto della giornata. La formazione campana, infatti, non è ancora certa di un posto nei playoff e, in caso di sconfitta, rischierebbe seriamente di finire fuori dalle final eight, motivo per cui non si possono dare per assodati i tre punti.

Discorso analogo si può fare per il Meta Catania che affronterà in trasferta il già retrocesso Cormar Polistena, un match che sulla carta potrebbe apparire agevole ma i reggini hanno dimostrato di voler onorare la categoria fino alla fine, decretando peraltro la retrocessione del Manfredonia domenica scorsa.