Connettiti con noi

Nazionali Giovanili

U19, Scavino fa sognare gli azzurri

Pubblicato

su

Il capitano (Orange) dell’Italia segna, Berthod (Aosta) para. I ragazzi di Bellarte vincono in casa della Spagna. In gol anche Yamoul (L84) e Pieri (Aposa Bologna) sotto gli occhi del presidente della Divisione, Luca Bergamini

L’Italia Under 19 batte la Spagna campione d’Europa 3-2. La squadra guidata da mister Bellarte ha saputo soffrire e ha tirato fuori gli artigli al momento giusto, portando a casa un risultato di grande impatto e rilevanza.

A Calvià, la partita è subito difficile per Scavino e compagni: passano 2’30” e Miramon la sblocca. I padroni di casa vanno anche vicini al raddoppio, colpendo due pali. Ci pensa allora Yamoul, per l’Italia, a mettere il piede al momento giusto, sotto porta, deviando in gol una conclusione di un compagno. E’ l’1-1 azzurro con cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa Berthod fa i miracoli su Espin, mentre De Felice dispensa buone giocate per Ansaloni che, però, spreca in due occasioni. E’ forse il miglior momento dell’Italia, ma il gol arriva sponda spagnola: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Monin sigla il 2-1. Bellarte richiama l’attenzione dei suoi e non concede cali di concentrazione e motivazione: la squadra allora reagisce. Prima ci prova Berthod in una sua classica azione personale, poi Pieri e infine Henz Oechsler, ma nessuno riesce a trovare il pari. Il gol però è “maturo” e Pieri infila Gomez con una staffilata imprendibile. La Spagna vuole vincere e tenta la carta del portiere di movimento. La mossa però è controproducente: Scavino ruba palla e, con la porta vuota, infila la rete del 3-2 finale.

Per domani sera, ore 20, seconda e ultima sfida amichevole in programma sempre contro la Spagna, stavolta ad Inca.

SPAGNA-ITALIA 2-3 st (1-1 pt)
MARCATORI:
2’30” pt Miramon (S), 16’10” Fahd (I), 11’30” st Monino (S), 16’55” Pieri (I), 19’46” Scavino (I).

SPAGNA: Mario Gomez, Miramon, Espin, Ordonez, De Pablos, Ignacio Gomez, Garcia, Cervino, Rivera, Monino, Bernal, Palazon, Candan, Naranjo. All.: Canillas.

ITALIA: Berthod, Pieri, De Felice, Giulii Capponi, Ansaloni, Scavino, Di Tata, Isgrò, Vitale, Henz Oechsler, Fahd, Manservigi, Rosato, Yaghoubian. All.: Bellarte.

NOTE: Ammonito De Felice (I).

ARBITRI: Martinez Garcia (SPA), Maldonado (SPA).
CRONO: Moll (SPA).