Connettiti con noi

Futsal Mercato

La Lazio sposa la linea verde: panchina affidata a Matteo Fiorentini

Pubblicato

su

Sarà il classe 1987, ex Savio e Aniene, a guidare i biancocelesti nella prossima stagione. Le sue prime impressioni: “E’ l’opportunità più grande della mia carriera. Partiamo da una base importante, l’obiettivo è fare bene”

La Lazio riparte da Matteo Fiorentini. E’ il classe 1987, ex Savio e Aniene, la scelta della dirigenza biancoceleste per guidare la prima squadra nel prossimo campionato di Serie A2. Per il giovanissimo tecnico, fresco di licenza Uefa B, sarà la prima esperienza sul palcoscenico nazionale.

Le sue prime impressioni: “Quando mi è arrivata la chiamata è stata una grande emozione perché vuol dire che il lavoro che ho svolto in passato, sprattutto nella formazione dei giovani, è stato valutato e apprezzato dalla società che ha deciso di puntare su di me. Per me è l’opportunità più grande della mia carriera. L’obiettivo è quello di fare bene. Partiamo da una base importante, poi quando inizieremo la preparazione avremo un quadro preciso e fisseremo gli obettivi stagionali” ha dichiarato al sito ufficiale del club.